http://www.fnopi.it

Agenas e Commissione salute: gli auguri FNOPI ai neo-nominati. Buona notizia la conferma del Direttore Agenas

02/08/2019 –  Mangiacavalli: “Come sempre gli infermieri sono disponibili a dare il loro massimo appoggio a queste istituzioni fondamentali che si occupano di programmare e monitorare la sanità e la salute del Paese e lo faremo nella certezza che i neo-nominati sapranno rappresentare e accogliere tutte le istanze delle tante professioni sanitarie che compongono il panorama dell’assistenza italiana

La Federazione nazionale degli Ordini degli infermieri (FNOPI) augura buon lavoro a Manuela Lanzarin, assessore alla sanità e al sociale della Regione Veneto e a Luigi Icardi, assessore alla Salute del Piemonte, per la loro nomina rispettivamente a Presidente dell’Agenzia nazionale per i Servizi sanitari regionali (Agenas) e a Coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni.

E fa i migliori auguri di prosecuzione dell’importante lavoro fin qui svolto a Francesco Bevere, confermato Direttore generale dell’Agenas.
“Come sempre gli infermieri sono disponibili a dare il loro massimo appoggio a queste istituzioni fondamentali che si occupano di programmare e monitorare la sanità e la salute del Paese – dichiara Barbara Mangiacavalli, presidente FNOPI – e lo faremo nella certezza che i neo-nominati sapranno rappresentare e accogliere tutte le istanze delle tante professioni sanitarie che compongono il panorama dell’assistenza italiana, anche nell’ottica di una nuova visione multiprofessionale che rappresenta il futuro del servizio sanitario, per tutelare e soddisfare i bisogni di salute dei cittadini.
Buon lavoro a tutti – conclude Mangiacavalli – e soprattutto che le scelte per la tutela della salute siano sempre un percorso condiviso tra istituzioni, rappresentanze professionali e cittadini perché abbiano la massima efficacia”.

Stampa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *