http://www.quotidianosanita.it/

Responsabilità professionale. Iss presenta nuovo sistema nazionale per stesura linee guida

,

Un manuale metodologico, un sistema di valutazione, una piattaforma informatica e un sito per la pubblicazione delle linee guida messi a punto dal Centro Nazionale per l’Eccellenza Clinica la Qualità e la Sicurezza delle cure (Cnec). Il nuovo  Sistema Nazionale Linee Guida – Snlg che diventa l’unico punto di accesso per cittadini e operatori sanitari a […]

http://www.quotidianosanita.it/

Metà della popolazione mondiale non accede ai servizi sanitari. Onu e Oms siglano un protocollo di intesa per coordinare gli interventi nei Paesi in difficoltà

,

“La copertura sanitaria universale è uno strumento potente non solo per migliorare la salute, ma anche per ridurre la povertà, creare posti di lavoro, alimentare crescita economica inclusiva e promuovere l’uguaglianza di genere”, ha detto il Dg dell’Oms. 06 MAG – Metà dei cittadini del mondo non ha ancora accesso ai servizi sanitari essenziali. Partendo da […]

http://www.quotidianosanita.it/

La sfida della legge Gelli-Bianco

,

La riforma ha tre obiettivi fondamentali difficilmente conciliabili tra loro: incrementare la tutela dei pazienti; tutelare gli operatori sanitari che rispondono in ragione del cd. “contatto sociale”; limitare la spesa pubblica ed in particolare i costi correlati alla cd. “medicina difensiva”. Ci riuscirà? 05 MAG – Con l’emanazione della legge 24/2017, la cosiddetta “Gelli – Bianco” […]

http://www.quotidianosanita.it/

Oms, allarme inquinamento atmosferico: oltre 7 milioni di decessi l’anno. Maggior rischio di malattie cardiache, ictus, cancro ai polmoni, Bpco e polmonite

,

L’Oms riconosce che l’inquinamento atmosferico è un fattore di rischio critico per le malattie non trasmissibili (NCD), causando circa un quarto (24%) di tutti i decessi per adulti a causa di malattie cardiache, 25% da ictus, 43% da malattia polmonare ostruttiva cronica e 29% dal cancro ai polmoni. Più di 4.300 città in 108 paesi […]

null

Puglia. Presentati dati Pne. Emiliano: “Dati premiano le scelte del piano di riordino”

,

“Abbiamo invertito un trend, oggi migliorano i numeri, presto migliorerà la percezione dei cittadini”, ha detto ancora il presidente della Regione. “Non ci sono stati tagli in sanità, abbiamo solo utilizzato diversamente i soldi, nell’esclusivo interesse pubblico. La vulgata è che si chiudono gli ospedali, ma è un messaggio sbagliato, perché stiamo chiudendo strutture non efficienti […]

http://www.quotidianosanita.it/

Influenza. Nuove evidenze dimostrano efficacia e sostenibilità economica vaccino quadrivalente dai 6 mesi e per tutte le età

,

Vaccinando il 40% di tutti i bambini italiani tra 0 e 6 anni con il quadrivalente, rispetto al trivalente, si preverrebbero 16 mila casi di influenza addizionali all’anno, lo dimostra un report di HTA sull’influenza. “Il picco epidemico dell’ultima stagione è il più elevato degli ultimi 15 anni e la fascia maggiormente colpita è stata […]

http://www.quotidianosanita.it/

Popolazione. Istat: “Da qui al 2065 in Italia ci saranno 6,5 milioni di residenti in meno”. Lorenzin: “Intervenire su natalità priorità di qualsiasi futuro governo”

,

Lo scenario è stato tracciato oggi dall’Istat che ha pubblicato le previsioni regionali della popolazione residente. Il Mezzogiorno perderebbe popolazione per tutto il periodo mentre nel Centro-nord, si avrebbe un progressivo declino della popolazione soltanto dal 2045 in avanti. Le future nascite non saranno sufficienti a compensare i futuri decessi: dopo pochi anni di previsione […]

http://www.quotidianosanita.it/

Infortuni mortali sul lavoro: Italia al 14° posto nell’Ue per numero di casi ogni 100mila lavoratori

,

Secondo la rilevazione Eurostat nell’Ue il tasso standardizzato di incidenti mortali sul lavoro ogni 100mila lavoratori è del 2,4, in Italia del 3,11. Il tasso maggiore si registra in Romania (7,49), quello minore nei Paesi Bassi (0,76). 01 MAG – Nel 2015, 3.497 incidenti mortali si sono verificati sul lavoro nell’Unione europea.  Il dato numerico rappresenta […]

http://www.quotidianosanita.it/

L’Europa del lavoro: nel 2017 tasso di occupazione (20-64 anni) al 72,2%. Italia staccata di 10 punti si ferma al 62,3%. I dati Eurostat

,

I tassi di occupazione superiori al 75% sono stati registrati in Svezia (81,8%), Germania (79,2%), Estonia (78,7%), Repubblica Ceca (78,5%), Regno Unito (78,2%), Paesi Bassi (78,0%), Danimarca (76,9%), Lituania (76,0%) e Austria (75,4%). Dall’altra parte, il tasso di occupazione più basso è stato osservato in Grecia (57,8%), sebbene sia cresciuto nel corso dell’anno (+1,6%), seguita dall’Italia […]

http://www.quotidianosanita.it/

Gli Ordini degli infermieri ai mass media: “Non confondeteci più con altre figure o altri operatori”

,

La Fnopi ha decisio di intervenire con una lettera aperta alla stampa italiana perché, nonostante il netto miglioramento della percezione della professione infermieristica tra i mass media negli ultimi tempi, esistono ancora sacche di resistenza che non distinguono gli infermieri da chi infermiere non è, con grave danno per la professione e, soprattutto, per il […]