http://www.quotidianosanita.it/

Infermiere di famiglia. Al via in commissione l’esame del ddl. A settembre giro di audizioni

,

È partita oggi in commissione Igiene e Sanità la discussione sul disegno di legge del M5S che modifica la legge 502/92 e introduce la nuova figura che va ad affiancarsi a quelle di medico di famiglia, pediatra e specialista ambulatoriale nell’erogazione dell’assistenza distrettuale. Previsto al rientro dalla vacanze un giro di audizioni. IL TESTO E LA SINTESI

01 AGO – Con la relazione illustrativa ha preso il via, in sede redigente in Commissione Igiene e Sanità del Senato, la discussione del ddl presentato da Gaspare Marinello (M5S) per istituire la figura dell’infermiere di famiglia”. Lo annuncia il presidente della Commissione e relatore del testo Pierpaolo Sileri, del MoVimento 5 Stelle.

“A settembre – prosegue – faremo un ciclo di audizioni ascoltando le associazioni di categoria e chiunque lo richiederà, pronti a emendare e migliorare il testo, qualora fosse necessario. Si tratta di un provvedimento molto importante per potenziare le cure domiciliari e alleggerire gli ospedali e mi auguro dunque un’ampia convergenza”.

“Arriva una nuova figura all’interno del nostro sistema sanitario nazionale: il responsabile delle cure domiciliari. Ha preso il via oggi in Commissione Igiene e Sanità del Senato la discussione del mio disegno di legge che, modificando la legge 502/92, introduce l’infermiere di famiglia che si andrà ad affiancare al medico, al pediatra e allo specialista ambulatoriale nell’erogazione dell’assistenza sanitaria”. Così, in una nota, il senatore del MoVimento 5 Stelle Gaspare Marinello.

01 agosto 2019
© Riproduzione riservata

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *